domenica 11 novembre 2012

Noi due

Pigiama party, noi due sole, io e Cristina. Il marito ha preso il volo, non contate su di me per un pò, ha detto, io devo lavorare, ho poco tempo e non si discute. Anzi, dovrei capirlo io. Punto.
Abbiamo visioni diverse della vita io e Cri.
Io spero che arrivi il momento di recuperare tempo con il marito, lei non ha intenzione di condividerlo con altri, ormai ho deciso. Dice che devo ascoltarla, perché è più pratica di me. Io sono fortunata, perché ho conosciuto il marito ai tempi del cellulare e niente più, lei si barcamena fra Tablet, Iphone, smartphone, twitter e facebook. Emozioni zero.



Sai che vuol dire? 
No.
Quando trovi il tipo che ti invita a cena, passi tutto il tempo col cellulare sul tavolo.
Oh, ma è per questo che non ti senti più con Giorgio?
Giorgio chi? per carità. Ogni volta che tentavo di parlare c'era il display che si illuminava. Con un occhio guardava me, con l'altro l'Iphone per leggere le cazzate degli amici, o amiche?! boh. Ha pure twittato tra la carne e il dolce. Twitto perchè più figo, vuoi mettere con facebook e i bimbiminkia?! Mi ha detto il pollo.
Uh signur, ma sono tutti cosi?
No figurati, l'altra sera Betta era al cinema con un tipo. 
E allora?
E allora fattelo raccontare. Un occhio al film, uno al telefono. 
Sai la novità?
No.
A dicembre ce ne andiamo in America. Io e Betta. Noi due, sole. Con il Kindle. E niente più.  

Nessun commento:

Posta un commento