giovedì 15 novembre 2012

Non corro più

Ultimo acquisto, tuta decente per correre fra le praterie che circondano casa. Da vera donna e mamma che non riesce a smaltire il riporto sotto l'ombellico, ho pensato ad un paio di alternative. Scegliere di  fare figure di melma fra le quattro mura di una palestra, con musica a palla nelle orecchie e Big Jim che ti chiama signora mentre sgama le tute a perizoma, oppure correre sola e/o accompagnata da qualche collega di sventura che non fa stretching dai tempi del liceo.

Io e Caterina abbiamo scelto la seconda opzione. La mia vicina di casa non ha bisogno della cartina per aggirarsi nei paraggi, e meno male, visto che a me fa il solletico pure il navigatore satellitare all'ultimo grido. Partiamo alla volta della piazzetta dietro casa nostra, distanza da percorrere cento metri.
Distanza percorsa, cinquanta metri, all'incirca. Al quarantanovesimo si affaccia il cocker del vicino di casa. 
Ma che razza di sfiga, non ci credo, ma perchè?! Io, che ho la fobia del regno animale, a cominciare dalle formiche fino ai mini pony. Io, che un giorno (quando lavoravo), ho dovuto intervistare un cacciatore lanciandogli il microfono dal finestrino!
Ma lo sa il vicino di casa cosa ha combinato quando ha aperto il cancello? sgrunth ebejydeidenènhk  °nceifiehjni [parolacce a morire].
Caterina ha detto che non correrà più con me.
Gli operai che montavano l'impalcatura l'hanno avvertita che parlava da sola, mentre io gridavo aggrappata a un cancello.
E ora non corrò più. Mi tocca la palestra, da sola.

12 commenti:

  1. Questo post sembra la scena di un film:) - saluti

    RispondiElimina
  2. Mannaggia, sono un'incompresa..giuro,amo gli animali ma l'altro giorno, nel mio film, ci stavo rimanendo secca!

    RispondiElimina
  3. Risposte
    1. Oh Laura, sapessi quanto ridono gli operai ogni volta che vedono :-D

      Elimina
  4. Hai ceduto alla zumba, allora? ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e mi sa proprio di si,mi toccherà andarci da sola ;-)

      Elimina
  5. ma dai!!!!!!!!!!!!!!! non vedo l'ora di vederti con il fisico quest'estate :-)

    RispondiElimina
  6. Io amo la zumbo e tutto per ballare, jeje. Mi piace molto il tuo blog, Besos desde España.


    http://redecoratelg.blogspot.com.es/

    RispondiElimina
  7. Ma no, dai, iscriviti a #runingformommies su facebook, qui ne troverai delle belle!

    RispondiElimina
  8. La zumba è davvero divertente, ma alla fine io ho optato per la corsa: libera, senza orari e... In compagnia del cane :)

    RispondiElimina
  9. Altro che zumba, mi hanno anche rimpinzato di dolci in queste feste. Colpa delle nonne!

    RispondiElimina
  10. per la zumba, o quel che vuoi, scegliti un corso con un istruttore figo così, nei momenti in cui la pressione scende e la stanchezza sale, ti basterà guardarlo per ripartire pimpante! parlo per esperienza, noi ne abbiamo uno ... super!
    LA LUNA NERA

    RispondiElimina